Tariffario

TARIFFARIO, 

APPLICATO PER LA GESTIONE E AMMINISTRAZIONE IMMOBILIARE PARTE INTEGRANTE DELLA LETTERA DI DISPONIBILITA’ PER L’ASSUNZIONE DELLA GESTIONE O AMMINISTRAZIONE Bologna, Monghidoro, Casalecchio di Reno.

ART.1 – OGGETTO DEL TARIFFARIO Il presente tariffario determina i compensi spettanti allo studio LF-SYSTEM SAS DEL DOTT. LA FERLA & C. per le prestazioni professionali di seguito riportate. I compensi minimi sono inderogabili ed aggiornati ogni anno secondo l’indice ISTAT.

ART.2 – OBBLIGATORIETA’ Lo studio LF-SYSTEM SAS DEL DOTT. LA FERLA & C., applicherà il presente tariffario che è soggetto, per quanto concerne l’applicazione di esso e le liquidazioni secondo competenza, alla vigilanza e disciplina delle Commissioni preposte di controllo della A.N.A.C.I. (Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari) sede di Bologna.

ART. 3 – DETERMINAZIONE E LIQUIDAZIONE DELLE COMPETENZE Le competenze del professionista sono determinate dal presente Tariffario e divengono esigibili ogni anno al termine del mandato annuale o comunque al completamento della prestazione a cui fanno riferimento. E’ facoltà del committente e/o dello studio LF-SYSTEM SAS DEL DOTT. LA FERLA & C. del committente, chiedere la revisione e la liquidazione delle competenze previo controllo della locale sede ANACI.

Per ogni revisione e liquidazione delle competenze richiesto ad ANACI è dovuto allo Studio LF-SYSTEM SAS DEL DOTT. LA FERLA & C. unicamente il rimborso delle spese sostenute, oltre ad eventuali diritti richiesti da ANACI per la propria procedura.

ART.4 – INTERRUZIONE DELL’INCARICO In caso di dimissioni o mancata conferma, allo studio LF-SYSTEM SAS DEL DOTT. LA FERLA & C.  spettano il rimborso delle spese sostenute e le competenze, in proporzione al periodo che va dall’inizio dell’esercizio finanziario fino al giorno del passaggio delle consegne. La revoca dall’assemblea prima della fine del mandato determina l’intera competenza annuale.

ART.5 – DETERMINAZIONE DELLE PRESTAZIONI Le prestazioni professionali dello studio LF-SYSTEM SAS DEL DOTT. LA FERLA & C.  si suddividono in prestazioni ordinarie e prestazioni straordinarie.

ART.6 – PRESTAZIONI ORDINARIE Le prestazioni ordinarie come previste dal Codice Civile e delle Leggi Speciali vigenti, sono le seguenti:

  1. a) rappresentanza legale del condominio o della comunione;
  2. b) esecuzione delle delibere assembleari in materia ordinaria;
  3. c) predisposizione ed invio del rendiconto e del preventivo ordinario con i relativi riparti;
  4. d) convocazione e tenuta dell’assemblea ordinaria nelle ore di ufficio;
  5. e) disciplina dell’uso delle cose comuni e della prestazione dei servizi;
  6. f) cura dei rapporti con la pubblica amministrazione inerenti la gestione ordinaria;
  7. g) cura dei rapporti con i fornitori ed i dipendenti del condominio o della comunione;
  8. h) conservazione dell’archivio dei documenti per i tempi previsti dalla Legge;
  9. i) consultazione dei tecnici e legali, richiesta preventivi ordinari, ricerca di fornitori, tenuta di rapporti con le proprietà contigue, stipula e/o aggiornamento delle polizze di assicurazione;
  10. j) compimento degli adempimenti di sicurezza obbligatori per il Committente di opere edili ordinarie;
  11. k) compimento di quant’altro previsto dalla Legge e dalle vigenti normative in materia ordinaria.

ART. 7 – COMPENSI PER PRESTAZIONI ORDINARIE Sono dovuti: 1) compenso fisso Є. 520,00 2) compenso proporzionale per la rappresentanza legale del condominio o della comunione e per la conservazione e tutela degli enti comuni per ogni unità immobiliare

  1. a) appartamenti, negozi e magazzini n°. x Є 80,00/90,00 = Є 0,00
  2. b) garages n°. x Є 45,00= Є 0,00
  3. c) posti auto n°. x Є 30,00= Є 0,00

3) compenso per la gestione economico-contabile ordinaria connessa all’ammontare delle spese annue (escluso lavori di carattere straordinari) quale sistema di diversificazione dei servizi inseriti in ogni edificio. Totale spese annue – percentuale Є x 2% Є 0,00.

ART.8 – PRESTAZIONI STRAORDINARIE 1) Convocazione di assemblea straordinaria; 2) convocazione di riunioni straordinarie del consiglio di condominio; 3) convocazione di riunioni di Commissioni speciali; 4) partecipazione alle riunioni surriferite; 5) richiesta di preventivi per interventi straordinari; 6) stipula contratti relativi ai lavori straordinari; 7) registrazione dei contratti relativi ai lavori straordinari; 8) esplicazione delle competenze amministrative derivanti dall’esecuzione dei lavori di straordinaria manutenzione (come liquidazione dei lavori straordinari ecc…); 9) redazione dei consuntivi e piani di riparto per lavori straordinari e richiesta quote condominiali di competenza; 10) redazione eventuali convenzioni per la regolamentazione dei rapporti con i vicini; 11) passaggio di consegne fra amministratori; 12) revisione contabilità condominiale; 13) predisposizione regolamento disciplina interna di condominio o della comunione; 14) compimento degli adempimenti di sicurezza del Committente di opere edili in ambito straordinario.

ART.9 – COMPENSI STRAORDINARI 1) COMPENSI per assemblee e convegni successivi all’assemblea ordinaria annuale ed alla prima riunione di consiglio di condominio; 1) ripetizione dell’assemblea ordinaria annuale anche se deserta in prima, che in seconda convocazione = Є 150,00 2) convocazione e tenuta assemblea straordinaria,  = Є 150,00 3) consiglio di condominio straordinario,  = Є 100,00 4) ulteriori compensi per assemblee o convegni non tenuti in giorni e ore di ufficio (sabato, festivi ed ore serali dopo le 20.00 e fino alle 22,00) = Є 100,00 5) compensi dovuti all’amministratore per pratiche personali:

  1. a) sollecito di pagamento/insoluti acqua fredda/calda (ordinario), Є 30,00
  2. b) sollecito di pagamento/insoluti acqua  fredda / calda (raccomandata), Є 40,00
  3. c) sollecito di pagamento/insoluti spese condominiali (ordinario), Є 30,00
  4. d) sollecito di pagamento/insoluti spese condominiali  (raccomandata), Є 40,00
  5. e) sollecito di pagamento/insoluto spese condominiali  (raccomandata RR) Є 50,00
  6. f) suddivisione spese per cambio di titolare durante la gestione Є 50,00
  7. g) corrispondenza epistolare condomini e/o fornitori Є 10,00
  8. h) scheda per dati personali contabili e anagrafici per recupero crediti a mezzo legale Є 100,00

6) passaggio delle consegne fra amministratori od impostazione contabile nuovo condominio: 10% (diecipercento) del compenso con un minimo di Є 300,00 7) compensi a vacazione. La vacazione è di un’ora o frazione superiore ai 15 (quindici) minuti. La vacazione dell’amministratore è fissata in Є 100,00 La vacazione dell’aiutante di concetto è fissata in Є 50,00 Sono compensati a vacazione in genere: – visure ipocatastali con richiesta e ritiro delle certificazioni; – convengo presso pubbliche amministrazioni; – risoluzioni di vertenze fra condomini ed in particolare per ricerca guasti e danni da acqua condotta – prestazioni in genere non compensabili in altra misura e valutabili mediante il tempo impiegato; 8) compensi a percentuali: (a) Pratiche assicurative , recuperi, risarcimento danni ed assistenza amministrativa per opere straordinarie         deliberate o ratificate dall’assemblea: – fino a Є 5.000,00 si applica il 5% con un minimo di Є 30,00; – da Є 5.000,00 fino a Є 25.000,00 si applica ulteriore 4%; – da Є 25.000,00 fino a Є 50.000,00 si applica ulteriore 3%; – oltre Є 50.000,00 si applica un ulteriore 2%. (b) REVISIONE CONTABILE CONSUNTIVI PRECEDENTI Compenso pari al 30% delle competenze professionali dell’amministratore uscente per ogni esercizio da revisionare. 9) STESURA REGOLAMENTO DI CONDOMINIO E TABELLE MILLESIMI – Compenso fisso Є 520,00 – Compenso proporzionale al numero delle u.i.:     – Minimo Є 300,00 – Massimo da concordare in preventivo – Compenso proporzionale al numero delle tabelle da ricercare:  – Minimo Є 120,00 – Massimo da concordare in prev. 10)  PRATICHE FISCALI

  1. a) Pratiche fiscali per consentire la detraibilità ai singoli condomini di spese condominiali, ai sensi Decreto Sviluppo D.L n.83/26.6.12 o L.298/06, compreso rapporti con i tecnici per controllo corretti adempimenti, compilazione e invio modulistica o documentazione a carico del committente, verifica dei requisiti dell’appaltatore e della documentazione d’appalto e della corretta fatturazione, pagamenti, rendicontazioni fiscali, dichiarazioni di consistenza ai sensi Circ.Min.n.122/99, conservazione della intera documentazione fino alla prescrizione.

Compenso pari a importo imponibile delle opere * aliquota 2,00%

  1. b) Compenso per produzione di copie

della documentazione certificativa completa per detrazioni Decreto Sviluppo D.L n.83/26.6.12 o L.298/06 e successive modificazioni e integrazioni per ogni unità immobiliare Є 50,00.

RICHIEDI UN PREVENTIVO

Nome e Cognome (Campo obbligatorio)

Email (Campo obbligatorio)

Numero di appartamenti

Numero di garages

Acensore sino

Riscaldamento centralizzatosino

Riscaldamento a pavimentosino

Appartiene ad un Supercondominio sino



Indirizzo (Inserire l'indirizzo del Condominio in questione)

Recapito telefonico